Okòritan

L’okòritan è il legno millenario della quercia giapponese chiamata Hakutan raccolto da artigiani locali e trasformato secondo antichi metodi di lavorazione tramandati per secoli e generazioni.
I frammenti di questo speciale legno vengono trasformati in carbone mediante un processo naturale di pirolisi, ovvero un rituale che ne prevede la lentissima cottura all’interno di forni a legna costruiti rigorosamente a mano, a temperature elevatissime.
Dall’ultimo passo di questo processo deriva il nome “carbone bianco”. Per fermare rapidamente la bruciatura, il carbone viene gettato in una morbida cenere bianca, trasformandone, anche se temporaneamente, il suo aspetto tipico.
Il millenario okòritan viene polverizzato per ottenere preziose miscele che utilizzate in differenti percentuali, conferiscono infinite sfumature di grigio per infinite soluzioni di progetto.
Applicato a malta, legno,fibra ne arricchisce la varietà di texture e di tonalizzazioni naturali. Inoltre, grazie alle sue proprietà intrinseche, conferisce ai materiali ed alle superfici importanti caratteristiche di antimicrobioticità impedendo la prolificazione batterica.

Richiedi Informazioni